1
     
  • operazione
  • Stanza doppia
  • elisocorso
  • civile drone
3
2

Direzioni Mediche di Presidio Ospedaliero

Il Direttore Medico del Presidio Ospedaliero concorre, nell’ambito dell’assistenza ospedaliera, al raggiungimento degli obiettivi aziendali ed opera sulla base degli indirizzi della direzione strategica.
Nel Presidio Ospedaliero ha competenze gestionali, organizzative, igienico-sanitarie, di prevenzione, medico-legali, scientifiche, di formazione, di aggiornamento, di promozione della qualità dei servizi sanitari e delle rispettive prestazioni.
E’ inoltre corresponsabile del governo clinico del Presidio, promuovendo e coordinando le azioni finalizzate al miglioramento dell’efficienza, dell’efficacia e dell’appropriatezza delle prestazioni sanitarie.

Nell’ambito delle competenze gestionali ed organizzative la Direzione Medica di Presidio:

  • risponde della gestione igienica-organizzativa complessiva del Presidio Ospedaliero;
  • rende operative le indicazioni definite dall’Azienda per il Presidio di competenza;
  • sulla base degli obiettivi aziendali, concorre alla realizzazione degli obiettivi dei dipartimenti;
  • collabora con la Direzione Aziendale alla definizione dei criteri di assegnazione e gestione delle risorse ed è responsabile della loro corretta applicazione;

  • cura l’appropriatezza dell’utilizzo dell’ospedalizzazione tradizionale, del day hospital e dell’attività ambulatoriale;
  • cura la raccolta dei dati statistici sanitari, utili a fini interni e per l’inoltro agli uffici e servizi competenti;
  • controlla le schede di dimissione ospedaliera;
  • vigila ed attua provvedimenti in merito alle attività d’urgenza ed emergenza ospedaliera;
  • vigila sulla programmazione, organizzazione ed applicazione delle attività volte a migliorare l’accettazione sanitaria, i tempi d’attesa per prestazioni in regime di ricovero ordinario, diurno ed ambulatoriale;

  • collabora con il SITR di Presidio per la gestione e organizzazione del personale sanitario non dirigenziale.

Nell’ambito delle competenze igienico-sanitarie e di prevenzione la Direzione Medica del Presidio emana direttive e regolamenti sorvegliandone il rispetto con riguardo a:

  • Tutela della salute e della sicurezza sui luoghi di lavoro;

  • Sorveglianza sanitaria, elaborazione protocolli sanitari e profilassi vaccinali;

  • Prevenzione e risoluzione delle problematiche di natura psicosociale;

  • Igiene e sicurezza degli alimenti con particolare riguardo alla ristorazione ospedaliera;

  • Raccolta, trasporto, stoccaggio, smaltimento dei rifiuti ospedalieri;

  • Adotta i provvedimenti necessari per la salvaguardia della salute di operatori, pazienti e visitatori;

  • Controllo, monitoraggio e prevenzione delle infezioni nosocomiali;

  • Controllo e gestione processi di sterilizzazione, disinfezione e disinfestazione;

  • Concorre al processo di accreditamento e sorveglia il rispetto dei requisiti.

    Nell’ambito delle competenze medico-legali, la Direzione Medica del Presidio:

  • Vigila sulla corretta compilazione della cartella clinica, della scheda di dimissione ospedaliera e di tutta la documentazione sanitaria e ne risponde dal momento della consegna all’archivio centrale;

  • Rilascia agli aventi diritto copia della cartella clinica e ogni altra documentazione sanitaria e certificazioni;

  • Inoltra ai competenti organi le denunce obbligatorie;

  • Vigila sul rispetto della riservatezza dei dati sanitari;

  • Adempie ai provvedimenti di polizia mortuaria.

Nell’ambito delle competenze scientifiche il Direttore Medico di Presidio promuove lo sviluppo delle risorse umane e vigila sul reclutamento e sull’attività del personale volontario.
Il Direttore Medico di Presidio si avvale, nell’esercizio delle proprie competenze, dei Servizi di Staff aziendale con i quali è chiamato a collaborare.

 

ultima modifica:  15/05/2017
condividi: Condividi su FaceBook Condividi su del.icio.us Condividi su Segnalo Condividi su NewsVine Condividi su ReddIt Condividi su Google