1
     
  • Grandi Scalinate
  • civile drone
3
2

dettaglio della notizia

Questa è la pagina di approfondimento della notizia che hai scelto.

Donazione di beni dismessi

notizia pubblicata in data : lunedì 22 agosto 2022

 

AVVISO DI DONAZIONE DI BENI DISMESSI DALL’ASST SPEDALI CIVILI PER IL LORO RIUSO PER FINI UMANITARI O PER ALTRI SCOPI COMUNQUE NON LUCRATIVI

 

Ai sensi del Regolamento dell’ASST Spedali Civili – Decreto n.835 del 29/08/2019 – avente ad oggetto la donazione di beni dismessi per il loro riuso per fini umanitari o per altri scopi comunque non lucrativi, l’ASST Spedali Civili e l’ASST Garda intendono procedere alla dismissione dei beni mobili dichiarati fuori uso, riutilizzabili per fini umanitari o per altri scopi comunque non lucrativi.

L’elenco dei beni disponibili per la donazione è il seguente:

- n. 111 letti messi a disposizione dagli Spedali Civili

- n. 280 materassi e n. 200 cuscini messi a disposizione dall’ASST del Garda

I beni possono essere donati ai richiedenti che posseggono i seguenti requisiti:

  • Natura del soggetto: enti pubblici; organizzazioni ed enti non governativi riconosciuti a livello nazionale; enti ecclesiastici riconosciuti; organizzazioni del terzo settore iscritti nei registri nazionali; rappresentanze diplomatiche in Italia e all’estero; Croce Rossa Italiana;
  • Non avere scopi di lucro;
  • Essere iscritti negli elenchi o albi, se previsti dalle norme vigenti (o comunque giustificare la non obbligatorietà eventuale di tale iscrizione).

I soggetti interessati che posseggono tali requisiti possono presentare domanda, mediante l’apposito modulo allegato, entro un mese dalla pubblicazione dell’avviso.

Al presente avviso è allegata documentazione fotografica relativa ai beni oggetto di cessione. Qualora il richiedente voglia procedere alla loro visione tramite sopralluogo è invitato a fissare un appuntamento rivolgendosi:

  • per quanto riguarda i letti all’ASST Spedali Civili ai numeri 030/3998829 (dott.ssa Linda Amalfi) e 030/3996667 (Rag. Alessandro Mazzilli);
  • per quanto riguarda i materassi e i cuscini all’ASST del Garda ai numeri 0365/378264 e 328/6223737 (Inf. Coord. Paola Bariletti S.I.T.R.A. – U.P.S.).

I soggetti che risultano assegnatari del bene si impegnano al ritiro dello stesso entro il termine di 60 giorni dal momento dell’assegnazione. Nel caso in cui il termine non venga rispettato, le sopra citate ASST possono procedere ad interpellare, in ordine cronologico di presentazione delle domande, altri soggetti interessati al riutilizzo del bene.

Al momento del ritiro del bene, i soggetti rilasciano apposita dichiarazione debitamente sottoscritta dal legale rappresentante o suo delegato, con la quale esonerano da qualsiasi responsabilità derivante dall’utilizzo del bene mobile dopo la sua cessione.

Entro 12 mesi dalla comunicazione di assegnazione del bene, i soggetti assegnatario si impegnano a trasmettere all’ASST Spedali Civili una relazione attestante l’avvenuto utilizzo del bene assoggettato per fini umanitari o per altri scopi non lucrativi.

Per maggiori informazioni si prega di contattare il Servizio Gestione ai seguenti numeri telefonici:

0303998810 - 0303998829

 

la domanda dovrà essere presentata alternativamente ad uno dei seguenti indirizzi pec:

protocollo.spedalicivilibrescia@legalmail.it

gestione@pecaruba.asst-spedalicivili.it

 

Allegati:

Modulo domanda per il riutilizzo di beni dismessi per fini umanitari o per altri scopi comunque non lucrativi (PDF)

Modulo domanda per il riutilizzo di beni dismessi per fini umanitari o per altri scopi comunque non lucrativi (Word)

Alcune immagini della struttura letto (zip) 

ultima modifica:  02/09/2022
condividi: Condividi su FaceBook Condividi su del.icio.us Condividi su Segnalo Condividi su NewsVine Condividi su ReddIt Condividi su Google